Fiumi & Laghi - La Locanda del Frullo - Casa Vacanze & Country House - Poggio Moiano RI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Fiumi & Laghi

Itinerari & Escursioni > Natura


Il fiume Farfa nasce nel territorio comunale di Frasso Sabino ed è uno dei più importanti affluenti reatini del fiume Tevere. Il Farfa bagna i comuni di Monteleone Sabino, Frasso Sabino, Casaprota, Poggio Nativo, Mompeo, Castelnuovo, Fara in Sabina e Montopoli dove, scavò nei secoli un ponte naturale nel tufo, ora distrutto, per secoli denominato Ponte Sfondato. Alla confluenza del Farfa col Tevere, nel 1979 è stata istituita la Riserva naturale di Nazzano, Tevere-Farfa.  
http://www.teverefarfa.it


Lungo la valle che circonda il paese di Rocca Sinibalda scorre il Turano, l'antico fiume Telonio, che nasce dalle montagne del Tarino, a monte di Carsoli, passa nelle forre di Paganinco ed Ascrea, dà origine al lago omonimo e continua il suo cammino fino a raggiungere, dopo circa 90 chilometri, la riva destra del Velino nel quale confluisce, alle porte di Rieti; insieme proseguono la loro corsa e si riversano nel Nera salto che da via alla spettacolare cascata delle Marmore alta 165 mt. su tre salti successivi, dei quali il primo di 120 metri.
La cascata dista 52 km. dalla Locanda del Frullo ed è raggiungibile in auto in 50 minuti.

Turano

Si distende ai piedi del Monte Navegna (1506 m), una riserva naturale coperta di boschi, ed è caratterizzato dalla presenza sulle sue rive di antichi paesi e castelli che si specchiano nelle limpide acque.
A metà del lago si fronteggiano, il primo su una penisola e l'altro su un cocuzzolo roccioso, i due centri abitati di Colle di Tora e di Castel di Tora, un borgo questo con i panorami tra i più belli del Lazio. Gli altri paesi che si affacciano sul lago sono Ascrea e Paganico Sabino.
Il lago dista 20 km. dalla Locanda del Frullo ed è raggiungibile in auto in 30 minuti.

Salto
Il lago di conformazione molto allungata, all'apparenza come un enorme fiume o un fiordo, e dall'importante perimetro per via anche della linea costiera molto frastagliata, segue fedelmente la stretta conformazione dell'omonima Valle del Salto ed è compreso prevalentemente nel comune di Petrella Salto ma parte delle sue acque ricadono anche entro i confini dei comuni di Pescorocchiano, Fiamignano, Varco Sabino e Marcetelli.
Il lago dista 55 km. dalla Locanda del Frullo ed è raggiungibile in auto in 1 ora.

la Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile è un’area protetta situata nella piana reatina solcata dalle acque del fiume Velino e comprende i due piccoli laghi dei quali la riserva prende il nome.
I due laghi sono circondati da canneti e zone di bosco igrofilo che ospitano numerose specie di uccelli. Sono luoghi ideali per il birdwatching, punti di osservazione schermati consentono avvistamenti e servizi fotografici senza arrecare disturbo all’avifauna. Si possono incontrare nitticore, morette tabaccate e aironi bianchi.

La Riserva dista 30 km. dalla Locanda del Frullo ed è raggiungibile in auto in 35 minuti.
www.riservalaghi.org

Paterno
Il lago di Paterno é la perla della zona, è un piccolo specchio d’acqua incastonato nel verde, qui storia e natura sono indissolubilmente legate. Gli fanno da cornice il paesino di Paterno, che dà il nome al lago, e nelle terme di epoca romana e più a valle i resti della villa in cui l'imperatore romano Vespasiano veniva a trascorrere i caldi mesi estivi. Il tutto in un equilibrio d'incantevole bellezza.
Vale la pena di visitare il lago di Paterno e le sue contrade dove sono state scritte alcune delle più importanti pagine della storia d'Italia, dalle antiche civiltà Umbra e Sabina fino alla storica cavalcata di Annibale e agli imperatori della dinastia Flavia.
Dalla Locanda del Frullo dista 42 km. ed è raggiungibile in auto in 45 minuti.

Piediluco
è un pittoresco centro in provincia di Terni il cui nome significa "ai piedi del bosco sacro". Con un assetto rimasto quello del medio evo, con le sue basse casette colorate, è in realtà dislocato nello stretto lembo di terra che corre tra il lago ed il monte.
Il Lago di Piediluco che prende il nome dal paese, è tanto irregolare da sembrare un lago alpino. Molto suggestivo, è circondato da rilievi boscosi, tra i quali è caratteristica per la sua forma di largo cono  il Monte Caperno anche detto  la montagna dell'Eco. Questa montagna deve il suo nome al fatto che  grazie alla sua particolare morfologia ed in condizioni favorevoli, é possibile udire un chiaro eco di ritorno.
Dalla Locanda del Frullo dista 53 km. ed è raggiungibile in auto in 1 ora..

Le Terme di Cotilia sono situate nella valle del Velino, territorio del comune di Castel S.Angelo, a circa 15 km da Rieti.
L’area che circonda il Complesso Termale è caratterizzata da un’enorme abbondanza di acque termali che sgorgano dalle tre fonti di Vecchi Bagni, Nuovi Bagni e Fonte del Chiosco che, per la loro grande portata, formano ben tre laghetti: il primo, il più grande, appare calmo e disteso, mentre gli altri due offrono il suggestivo spettacolo di un continuo moto vorticoso delle loro acque dalla complessa composizione.
Le terme distano 40 km. dalla Locanda del Frullo e sono raggiungibili in auto in 40 minuti.


           



Torna ai contenuti | Torna al menu