Santuari Francescani - La Locanda del Frullo - Casa Vacanze & Country House - Poggio Moiano RI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santuari Francescani

Itinerari & Escursioni

La Via Francigena di San Francesco
La Via Francigena è un cammino europeo di 1800 Km, articolato in 79 tappe: da Canterbury, passando per la Francia e la Svizzera, entra in Italia. Nell'ultimo tratto di percorso, che da Assisi porta alla tomba di Pietro a Roma, attraversa la Valle Santa reatina.

La Locanda del Frullo si trova lungo il percorso della Via Francigena di San Francesco che porta da Rieti a Roma, nei pressi del ponte sul Fosso della Mola, appena fuori del centro abitato di Poggio Moiano.

Il Cammino di San Francesco
Il  Cammino di Francesco  nella Valle Santa si snoda lungo 80 km, suddivisi in 8 tappe. Passando per i quattro Santuari Francescani, si attraversano luoghi e paesaggi che ricordano altrettanti momenti della vita di Francesco.

Santuari Francescani:

In questi piccoli eremi, dove San Francesco visse e pregò, il messaggio francescano è palpabile, sono dei monumenti storici, culturali e religiosi di grande valore e di profonda suggestione ai quali si lega in modo indissolubile la storia non solo del Santo ma anche di tutta la religione cristiana.


Greccio
Questo santuario è famoso in tutto il mondo per la creazione del presepio; è il santuario dove sorge il convento in cui, nella notte di Natale del 1223, San Francesco rievocò il mistero della natività, dando inizio alla tradizione universale del presepio.

Poggio Bustone
In posizione panoramica spicca il convento di Poggio Bustone. Questo santuario, visitato più volte da S.Francesco, la cui chiesa di San Giacomo risale al sec. XIV, un chiostro con alcuni dipinti e lo speco, cui si scende con una scalinata.

Fonte Colombo
fu in questo santuario che San Francesco dettò la Regole dell'Ordine nel 1223, dopo un digiuno di 40 giorni.

La Foresta
Incastonato tra i boschi, il santuario de La Foresta è un complesso di edifici che comprende il convento, un piccolo chiostro e la chiesetta ornata di affreschi.
Il Santuario ospitò S.Francesco nel 1225, in attesa dell'operazione agli occhi ed ivi operò il miracolo dell'uva e, forse fu qui che compose il "Cantico delle creature".

     


Torna ai contenuti | Torna al menu